Una nuova scommessa artistica

0
878

Cantanti, musicisti e danzatori uniti per salvare la musica popolare. Diventa realtà il sogno della ripartenza della musica e della danza tradizionale italiana. La scommessa nasce da un’idea di ApuliaFace, PizzicArte – Cultura & Musica Del Sud, Associazione Danza Che Ti Passa e del programma radiofonico Just Folk. Un viaggio nel mondo attraverso i ritmi della terra lanciato da RadioKaosItaly, capace di creare una rete di musicisti dal Nord al Sud della Penisola che comprende alcune tra le più importanti realtà del panorama folk italiano. Protagonisti musicisti, da tempo attivi sulla scena della musica popolare, all’attivo numerose incisioni discografiche, registrazioni radiofoniche e partecipazioni televisive. A rappresentare l’Irpinia Maria Piscopo di Pratola Serra, da anni impegnata nella salvaguardia e nella diffusione del patrimonio etnocoreutico e etnomusicale campano, fra i primi testimonial ad avere aderito al progetto, ha dichiarato: “Ho scelto di prendere parte a questa rete fra artisti – spiega Piscopo – per il forte valore creativo dell’iniziativa, per dare una risposta concreta e fattiva al triste frangente in cui si è trovato tutto il Paese e per dare la giusta visibilità ed il giusto spazio alla musica e alla danza tradizionale della mia terra”. Il gruppo di lavoro, nato in un momento così difficile per il nostro Paese, è diventato in poche settimane un movimento, per ora attivo online, impegnato anche nel crowdfunding sulla piattaforma Produzionidalbasso. Da ieri è in onda su tutti i canali social “Te dicu doi parole: la musica e la terra”, un videoclip che meglio di qualsiasi discorso spiega le ragioni di questa neonata rete artistica. “L’obiettivo – spiega Maria Piscopo – è di ampio respiro: continuare a collaborare e a lavorare insieme per salvaguardare il grande patrimonio immateriale della musica tradizionale italiana declinato in ogni sua identità culturale. Ci auguriamo che il progetto raggiunga il grande pubblico degli appassionati, vero motore del movimento”. E’ Sabrina Sicara, Presidente di Apulia Face a spiegare come “Vogliamo continuare a conoscere e a condividere la bellezza, la ricchezza e le emozioni del #canto, della musica e della danza tradizionale.” “Ho aderito a “musicapopolarenutefermare” – sottolinea Giancarlo Paglialunga, voce inconfondiblile del Canzoniere Grecanico Salentino – non solo per rinsaldare il legame con il nostro pubblico ma anche per dare vita a un progetto senza precedenti, nel quale tutta la musica tradizionale italiana potrà trovare un nuovo spazio di scambio e di crescita comune, un nuovo paradigma espressivo fatto di esperienze, conoscenze e accenti diversi”.