“Vado di Corsi”, lo spettacolo a Cesinali

0
396

Eugenio Corsi, autore e comico di fama nazionale, tra i volti storici della Compagnia de “Il Bagaglino” accanto al celebre Pippo Franco, sul palcoscenico del “Teatro d’Europa di Cesinali, con la direzione artistica di Luigi Frasca. Domenica 4 ottobre, alle 19.30, il suo acclamato spettacolo “Vado di Corsi”, scritto,diretto ed interpretato dal mattatore irpino. Ironico e divertente, lo show vedrà il poliedrico Eugenio Corsi in una carrellata di personaggi, ai quali darà voce con raffinata comicità. Dalle diatribe tra il Nord ed il Sud d’Italia  al rapporto tra uomo e donna, dalla recessione economica alla crisi esistenziale, in un viaggio tra le tipologie di persone. Nella sua caratterizzazione, l’artista infonde ai personaggi in scena vitalità e sensibilità, la stessa che ha dimostrato nel suo libro “Essere Umani”, in cui racconta le storie delle persone che vivono nelle favelas brasiliane. Con la sua sagacia sottile, Eugenio Corsi sdrammatizza anche i momenti più difficili, insegnando al pubblico a non prendersi troppo sul serio. Lo spettacolo è inserito nel programma dell’istituzione culturale di Cesinali “A una sola voce. L’Urlo del teatro Irpino”, che promuove i talenti del territorio e la loro visione della vita. Una performance brillante,  con uno sguardo critico sul nostro modo di vivere nella società contemporanea, con il suo affannoso rincorrere qualcosa di irraggiungibile. “Con Eugenio Corsi- afferma Luigi Frasca- proponiamo una comicità d’autore che, attraverso il sorriso, coglie gli aspetti grotteschi, ma anche malinconici del nostro quotidiano. Con la sia abilità, Corsi trasmette allo spettatore una ventata di freschezza, unita al valore del tempo, da vivere intensamente al presente, per dare il meglio di noi”-.