Valle Caudina terra di volontari, il confronto promosso ad Airola dal Csv Irpinia Sannio

0
277

“Valle Caudina terra di Volontari”. E’ questo il titolo dell’iniziativa promossa ad Airola dal CSV Irpinia Sannio ETS, in collaborazione con la locale amministrazione comunale, con l’obiettivo di far incontrare tra loro le tante associazioni che operano sul territorio. L’occasione, anche, per analizzare con i volontari quelli che sono i bisogni delle comunità locali e presentare tutte le novità e gli aspetti sia giuridici che normativi legati all’introduzione del Registro Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) con gli obblighi che ne sono derivati per le associazioni. 

All’incontro in programma domani pomeriggio alle 17.30 presso l’aula consiliare del Comune di Airola, e che vedrà i saluti dell’amministrazione comunale, sono stati invitati gli ETS del comprensorio.

«Crediamo molto nel confronto con gli ETS ed i volontari che operano ogni giorno sul territorio e per questo tra le nostre attività vi sono anche appuntamenti come quello di domani ad Airola – spiega il presidente del CSV Raffaele Amore -. Raggiungere tutti i volontari e farlo andando nei territori permette al nostro Centro Servizi di far conoscere i propri servizi ma anche di contribuire alla costruzione di quelle reti locali che vedono assieme istruzioni, scuole e mondo del Volontariato. L’obiettivo per noi, non secondario, è infatti quello di affermare a livello interprovinciale il CSV Irpinia Sannio ETS come agenzia di sviluppo territoriale che opera per il sostegno e la crescita del volontariato, per la coesione dei diversi attori sociali e per l’innovazione del contesto socio-culturale».