Viaggiava armato, fermato e denunciato

0
503

I Carabinieri della Stazione di Trevico hanno denunciato un 40enne di Vallata, ritenuto responsabile di Porto abusivo di armi o strumenti atti all’offesa.

Nello specifico, durante un normale controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri, avendo notato un anomalo atteggiamento nell’uomo fermato a Scampitella alla guida di un’auto, decidevano di approfondire l’accertamento. E all’esito della perquisizione veniva rinvenuto un coltello a serramanico.

Ravvisando profili di illiceità nella situazione riscontrata, il 40enne -che, opportunamente interpellato, non era in grado di fornire una valida giustificazione in merito al porto di quel manganello- è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per il reato di cui all’articolo 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110

Il coltello è stato sottoposto a sequestro.