Vigilanza, il Gruppo Cosmopol si espande ancora di più in Puglia: acquisito il ramo d’azienda di Fenice Security

0
655
Il gruppo Cosmopol annuncia l’acquisizione del ramo d’azienda di Fenice Security nelle
Province di Lecce, Brindisi e Taranto, costituito da un portafoglio clienti di oltre 3000
utenti, concentrato in prevalenza nei servizi di centralizzazione allarme e pattugliamento
stradale, con un fatturato annuo di circa 2 mln di euro ed una forza lavoro di oltre 50
Guardie Giurate alle proprie dirette dipendenze.
Tale acquisizione permette al gruppo Cosmopol di rafforzare ancor di più la propria
presenza in Puglia, nel sud della regione ed in Salento, con particolare riguardo ai servizi
B2C destinati alla clientela residenziale, che costituiscono il core business aziendale.
Dopo le acquisizioni di Sveviapol Sud (storico Istituto di Vigilanza salentino nel 2013),
Securpol Puglia (specializzata in Aviation & Port Security ed attiva nelle provincie di Bari
e Brindisi nel 2018) e Sepro (storica azienda tarantina nel 2020), questa ulteriore
operazione di M&A – la 26esima nella storia del gruppo – finanziata con risorse proprie e
senza ricorso a capitale di debito, conferma la vocazione del gruppo Cosmopol alla
crescita continua, sia per linee esterne che per linee interne, e la leadership nel settore
security in particolare nel centro e sud Italia.
Il Gruppo Cosmopol ha raggiunto nel 2023 un volume d’affari consolidato pari a circa
270 milioni di Euro ed è dotato di un’ampia e solida struttura operativa, costituita da
oltre 5.850 dipendenti diretti, 1200 veicoli tra automezzi e furgoni blindati, 12 centrali
operative attive 24 ore su 24 – dotate delle più avanzate tecnologie e certificate UNI-CEI-
EN 50518 – e 32 distaccamenti operativi distribuiti sull’intero territorio nazionale, che
consentono di garantire alla propria clientela (circa 60.000 utenti) servizi di sicurezza
altamente qualificati in tutta Italia.
Cosmopol S.p.A.