Violazione in materia di tutela della salute e lavoro irregolare: sanzioni e denuncia per il responsabile di un caseificio

0
446

Un lavoratore privo di regolare assunzione e violazione in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: questo è emerso all’esito di un controllo, effettuato presso un caseificio di Montoro da parte dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Avellino, che hanno operato congiuntamente con i colleghi della locale Stazione. Nella circostanza, sono state riscontrate delle irregolarità sotto il profilo della formazione e della sottoposizione a sorveglianza sanitaria dei lavoratori, nonché la presenza di un lavoratore in nero. Oltre a sanzioni amministrative e prescrizioni per un totale di circa 15mila euro, il responsabile del caseificio è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Tali controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni nell’intera provincia.