Vite spezzate è in scena a Cimitile

0
553

La Filitalia International Chapter di Napoli con presidente  Michela Mortella in collaborazione con l’AIDO di Nola Cimitile con il presidente Felice Peluso, hanno dato il via alla meravigliosa manifestazione che ha celebrato un pomeriggio all’insegna della donna, della lotta contro il femminicidio, del ricordo delle tante vittime e della lettura del racconto  VITE SPEZZATE di Filomena Carrella.  Nostalgie, ricordi, passioni e voglia di lottare e di non dimenticare, questa l’atmosfera che hanno respirato i tanti ospiti che hanno preso parte alla cerimonia, felici di esserci e di portare avanti delle tematiche così forti. Durante la cerimonia Filomena Carrella che è giornalista, scrittrice e musicista ha dichiarato che presto il racconto sarà un cortometraggio. L’evento è stato un arcobaleno di emozioni in cui si sono unite musica, fiori e lanterne volanti che salivano al cielo nel ricordo non solo della protagonista del libro la fotomodella Reeva Steenkamp, ma di tutte le vittime uccise da quegli uomini che dicevano di amarle. Il libro è stato impaginato da Giacomo Ambrosino agenzia GMPhotoagency, stampato presso la Tipografia Meo di Saviano. E’ stato tradotto in inglese da Sofia Valeria Caliendo. A condurre l’intera manifestazione la bellissima ed elegantissima giornalista televisiva Magda Mancuso e il grande Erennio De Vita, conduttore storico di Missa Italia. Ad incantare il pubblico con una intensa e melodiosa voce, il soprano lirico Maddalena Ambrosino, accompagnata dal pianista e direttore d’orchestra Luigi D’Arienzo e dal violoncellista e concertista Vladimiro Kocaqi. Dopo i saluti istituzionali del presidente Felice Peluso e della presidente Michela Mortella, tutta la cerimonia è stata trasmessa in diretta streaming con gli Stati Uniti d’America,con il Venezuela, con Roma, Salerno ed in particolare con la dottoressa Paula Bonavitacola che è presidente di Filitalia International e con il prof. e dottore Pasquale F. Nestico, Fondatore e Presidente Emerito di Filitalia International. Ha aperto l’evento una lettura molto struggente e commovente da parte dell’attore ed interprete Gennaro Caliendo.Hanno preso parte all’evento Antonietta Sorrentino vice presidente Filitalia International. Elvira Miranda e Maria Gabriella Chirri dell’associazione culturale ”Per non fermare la mente’’. L’onorevole Gianfranco Di Sarno ‘’Membro della commissione e difesa della camera di giustizia’’. Saverio Romano presidente Consiglio Comunale di Cimitile. Il Maresciallo Giuseppe Giallongo comandante stazione Carabinieri Nola, il maresciallo Francesco Carpentieri comandante stazione Carabinieri Cimitile. Mariateresa Stefanile avvocato civilista. Le docenti Francesca Grassi e Stefania Guarracino che si sono distinte nella lettura del racconto ‘’Vite Spezzate’’. Francesca Peluso vice presidente Associazione Genitori del Sud Cimitile. Gelsomina Fiorenza presidente Associazione antiviolenza ‘’Lo scrigno di Pandora’ Nola. Donatella Provvisiero presidente CIF sezione di Cimitile. Nicola Angelillo presidente Pro Loco Cimitile. La Marca Maria Lina referente gruppo il Giaguaro. Daniela D’Oria artista in Live Painting. Il tecnico del suono Bogdan Scinteie. Segretario di Filitalia International Carmine Pirozzi. Hostess dell’istituto alberghiero ‘’Carmine Russo’ di Cicciano. Fotoreporter Natalya Savino Kochetova. Fiori di Mira e Andrea Liguori. Buffet Caffetteria Lorenzo di Gennaro e Enza Ferrara.Lanterne Volanti protagoniste della serata illuminavano il cielo di Cimitile, come una leggenda che faceva riviver il ricordo di queste donne che hanno pagato a caro prezzo la loro libertà.