A Piano di Sorrento artisti in mostra aspettando la Biennale di Roma

0
533

Una Mostra d’Arte Internazionale di Selezione per la XIII Biennale CIAC- Roma 2020 nella cornice di Villa Fondi de Sangro a Piano di Sorrento. E’ l’iniziativa, inaugurata nei giorni scorsi, per proseguire fino al 14 luglio. A curare la mostra Letizia Caiazzo, presidente dell’Associazione Ars Harmonia Mundi, che ha scelto personalmente gli artisti. Sette di essi sono stati selezionati per la Biennale di Roma del 2020 dopo un’attenta valutazione da parte della Commissione esaminatrice composta da Nuccio Mula, critico d’arte, componente dell’Associazione internazionale Critici letterari di Parigi, aderente all‘Unesco, e dell’International P.E.N. Club PRESIDENTE; Carlo Roberto Sciascia, critico d’arte; gli artisti Alfredo Avagliano e Claudio Morelli, Letizia Caiazzo, digital painter e studiosa di cultura visuale. La mostra ospiterà opere di diversa concezione, dal figurativo al concettuale, che applicano tecniche diverse e presentano varietà di stili. Ad esporre le proprie opere Giuseppe Alessio, Maria Amendola, Maralba Focone, Marco Aurelio Fratiello, Ivan Giuseppe Persico, Giuseppina Pioli e Maria Stella Polce. Esporranno come artisti ospiti : Alfredo Avagliano, Letizia Caiazzo e Claudio Morelli. Anche quest’anno alla Mostra di selezione è abbinato il Concorso di Poesia “Compiuta Donzella” giunto alla sua quinta edizione. A prendere parte all’inaugurazione lo scorso 4 luglio il Sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino; l’Assessore alla Cultura, Carmela Cilento; il prof. Giuseppe Chiovaro, Presidente CIAC Roma; Carlo Roberto Sciascia , Critico d’Arte; la Rosanna Rivas, Ambasciatrice presso la Repubblica Italiana Universum Academy Switzerland; il prof. Fiorentino Vecchiarelli, Presidente dell’ Accademia dei Dogliosi di Avellino; l’artista Claudio Morelli e Letizia Caiazzo, Presidente dell’Associazione Ars Harmonia Mundi. Ad impreziosire la serata il maestro Donato Meo, pianista, concertista e composer con la New Piano Psychology Music; il Maestro Enzo Padulano, coreografo, con “Sfumature di donne dell’arte Shakesperiana”; i danzatori Francesca Accietto, Federica Mosca, Sara Robustiello e Lorena Zinno; il duo Rosalba Spagnuolo, cantante, e Francesco Cesarano, chitarrista.