Andrea ha confessato, Ylenia è stata uccisa dal compagno

0
1181

Ha ammesso di aver ucciso la sua compagna, Andrea Napolitano. Trentanove anni, ora in stato di fermo, ha raccontato agli inquirenti di aver assassinato e dato alle fiamme la 33enne Ylenia Lombardo a San Paolo Bel Sito, mercoledì pomeriggio.

L’uomo sarebbe affetto da gravi patologie psichiatriche. Poche ore prima dell’omicidio, la vittima aveva scritto su Facebook: “Lascio dire, lascio fare, lascio andare. Sarà dovuto all’età o forse alla stanchezza, ma non discuto più per cercare di far comprendere me, i miei sentimenti“.