Avellino-Bari, le probabili formazioni

0
375

 

COME ARRIVA L’AVELLINO – La sconfitta contro il Benevento brucia ancora, ma Novellino dovrà trovare qualche soluzione alternativa per via delle molteplici assenze. Gonzalez, Gavazzi e Belloni sono ko, D’Angelo è squalificato, mentre Jidayi e Verde sono in forte dubbio. Probabile il 4-4-2, con Laverone e Perrotta sulle corsie. Migliorini e Djimsiti vanno al centro della difesa, mentre Moretti e Paghera vanno a centrocampo. Lasik e Bidaoui sui lati, con Ardemagni e Castaldo al centro dell’attacco.

COME ARRIVA IL BARI – Il Bari arriva dal pareggio per 0-0 contro il Pisa, ma il momento no sembra non finire più. Colantuono è ancora alle prese con tante assenze ed è stato costretto a chiamare quattro giovani: Portoghese, Turi, Coratella e Yebli sono stati convocati in prima squadra. Macek ed Ivan non hanno recuperato, a centrocampo forzate le scelte di Greco, Romizi e Salzano. In attacco dubbio Parigini-Furlan, con Maniero e Galano confermati nel reparto offensivo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

AVELLINO (4-4-2): Radunovic; Laverone, Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Lasik, Moretti, Paghera, Bidaoui; Castaldo, Ardemagni. Allenatore: Novellino.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Capradossi, Moras, Daprelà; Greco, Romizi, Salzano; Galano, Maniero, Furlan. Allenatore: Stefano Colantuono