“Di là del fiume. Il mio Afghanistan”. L’Afghanistan dei diritti negati alle donne ed ai bambini in un libro

0
393

‘’Sono cosciente di non essere un fotografo, se mai me lo si vuole concedere, credo di essere solo un pignolo che guarda e rugiada immagini e lo faccio solo per sopperire a quell’avidità che la mia mente curiosa genere’’. Un libro a firma di Lorenzo Peluso per non dimenticare.Ad aprire la cerimonia il dirigente scolastico dell’ISIS ‘de Medici’ Vincenzo Falco. Saranno presenti: il sindaco di Ottaviano  Luca Capasso,la presidente dei Lions Club Ottaviano Vittoria Panarese, il presidente della III Circoscrizione Luigi Caccavale. Svolgeranno il ruolo di relatori il senatore della Repubblica Francesco Urraro, la Consigliere Delega alla Cultura Rosa D’Ambrosio, l’assessore alle Pari Opportunità Elena Picariello, il presidente del Comitato Unico di Garanzia per le Pari Opportunità, per la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni del Comune di Napoli, Nunzia Ragosta. In veste di moderatrice la giornalista e scrittrice Filomena Carrella. Le conclusioni della cerimonia sono affidate al vicegovernatore del Distretto Lions 108 Ya Pasquale Bruscino. La manifestazione si chiuderà con i dirigenti scolastici: Sebastiano Pesce del LCS Diaz, Anna Fornaro dell’I.C. Beneventano e Lucia Marino dell’I.C. D’Aosta, che firmeranno un Protocollo d’Intesa con il Lions Club di Ottaviano. Sarà presente l’autore Lorenzo Peluso, giornalista professionista, vincitore del Premio di giornalismo ‘Francesco Landolfo’. Autore di alcuni saggi sui conflitti in Asia e Medio Oriente. ‘Di là del fiume. Il mio Afghanistan ’ è un libro fotografico che vuole essere anche un tributo alle tante, troppe vittime in mimetica che in questi lunghi anni di guerra hanno lasciato le proprie vite in Afghanistan.Martedi 8 marzo alle ore 10,00 all’ISIS ‘de Medici’  via Zabatta 19, Ottaviano.