9.7 C
Avellino
mercoledì 21 febbraio 24
Home Enogastronomia Eurochocolate, taglio del nastro ed è già pienone. Nargi: Avellino accoglie una...

Eurochocolate, taglio del nastro ed è già pienone. Nargi: Avellino accoglie una kermesse internazionale

0
590
Una vera festa capace di mettere d’accordo grandi e piccini, di trasformare Avellino in un’autentica capitale del gusto  Si finisce con il tornare bambini e immaginare di trovarsi nelle misteriore sale della fabbrica di Willy Wonka in uno spettacolo per gli occhi per il palato che riunisce grandi marchi e aziende locali nel segno della qualità.  Ci sono cioccolatini realizzati con gli ingredenti più diversi e delle forme più strane, al latte, fondente, al peperoncino o con la scorzetta di arancia, uova di Pasqua, i classici baci, pensieri di San Valentino, biscotti e ogni genere di dolci, dalle chiacchiere ai torzetti avellinesi, in un incontro tra tradizione irpina e globalità. Il colpo d’occhio è notevole, con una fila sterminata da stand.
E’ l’Eurochocolate che ha preso il via oggi con il taglio del nastro in Piazza della Libertà, alla presenza del vicesindaco Laura Nargi e del presidente di Eurochocolate Eugenio Guarducci, presso la statua del re azteco Montezuma di cui si racconta che bevesse ben 50 tazze di cacao al giorno da un calice d’oro. Un’immersione nella dolcezza del cioccolato che si snoderà fino al 14 febbraio da Corso Vittorio Emanuele II – sede del goloso Chocolate Show – fino a Piazza della Libertà, cornice perfetta per l’imperdibile ChocoLab, l’esclusivo percorso Tree to Bar e l’immancabile Fabbrica del Cioccolato. Fino all’esilarante Choco Circus affiancato da una golosa Italia del Cioccolato da ammirare e gustare.  100 tonnellate di cioccolato, 110 aziende del settore cioccolatiero e 1.000 referenze di prodotti animeranno le vie principali del centro città fino al 14 febbraio. Il cioccolato finisce con l’essere uno stile di vita, uno sguardo sul mondo, un modo per regalarsi una piccola consolazione in tempi sempre più difficili.

“Oggi è una giornata storica per Avellino e la nostra comunità – spiega il vicesindaco Laura Nargi – la città accoglie una kermesse internazionale. Un ulteriore tassello finalizzato alla promozione di Avellino in tutta Italia e in Europa. Ringrazio la macchina amministrativa, Eurochocolate e tutte le forze dell’ordine che garantiranno la sicurezza in questi sei giorni. I primi riscontri sono già positivi. Gli alberghi e i bed and breakfast sono già pieni. Siamo convinti che l’evento potrà avere una ricaduta economica notevole sia nell’immediato sia per i prossimi anni. Il maltempo previsto per sabato e domenica potrà limitarci ma non ci fermerà, visto che sono in programma anche iniziative che si terranno in luoghi chiusi”.

“Tutto è stato preparato al meglio – spiega soddisfatto il patron di Eurochocolate Eugenio Guarducci – Ringrazio l’Amministrazione comunale, le forze dell’ordine e la Prefettura, che ha svolto un lavoro egregio in questi giorni per coordinare il piano sicurezza. Il Corso è una ricchezza da valorizzare, un salotto che si presta ad accogliere visitatori e turisti. Siamo sicuri che sarà il primo di una serie di grandi eventi che Avellino ospiterà”.

Attesi centomila visitatori. A guidare la cabina di regia il prefetto di Avellino, Paola Spena con la partecipazione di tutte le forze dell’Ordine e le associazioni di volontariato. Quasi quattro mila i posti auto disponibili mentre un servizio navette di Air Campania garantirà corse ogni venti minuti.

Particolarmente ricco il programma del fine settimana che si appresta ad accogliere il primo dei due special guest. È infatti fissato per domani sabato 10 febbraio alle ore 16 l’appuntamento con Tommaso Foglia. Nato a Nola da genitori panettieri, Foglia inizia il suo percorso formativo nel mondo dell’alta pasticceria nel 2007, quando gli viene offerta un’opportunità presso la cucina stellata del Don Alfonso 1890.

Successivamente, matura esperienze in tutto il mondo: Roma, Positano, Marrakech, Dubai e Irlanda. Maestro pasticcere, docente e formatore, nel 2022 viene nominato Pastry Chef dell’anno dalla Guida Gambero Rosso e, nello stesso periodo, è scelto come giudice di Bake Off Italia.

Ad arricchire il calendario dei live show anche la rinnovata collaborazione con APEI-Ambasciatori Pasticceri dell’Eccellenza Italiana, fondata da Iginio Massari e Gino Fabbri, che Domenica 11 Febbraio alle ore 16, vedrà cimentarsi presso il Choco Lab il Maestro Damiano Rizzo.

Protagoniste del fitto palinsesto di appuntamenti che si terranno sul palco di Eurochocolate Avellino anche le eccellenze della pasticceria e cioccolateria irpina. Tra queste il cioccolato crudo, biologico e funzionale di Matié Cioccolato, con le sue degustazioni guidate per far conoscere e assaporare il sempre più apprezzato raw chocolate. L’appuntamento con L’eccellenza del cioccolato crudo “made in Irpinia” è tutti i giorni dell’evento alle ore 13, mentre da domani a Mercoledì 14 Febbraio, alle ore 11, saranno firmati Matié anche gli incontri con l’ABC del Cioccolato: golose e divertenti choco-lezioni dedicate ai giovani studenti, ricalcate sulle orme delle degustazioni per adulti, in cui i bambini potranno conoscere la storia e le fasi di coltivazione del cacao e scoprire i segreti del buon cioccolato: bianco, al latte e fondente.

Sul palco di #lovellino, Domenica 11 Febbraio alle ore 14 con Le zeppole di San Giuseppe al Cacao, anche Sabrina Legna e Mariapina Giacchino, le brillanti Pastry Chef della Pasticceria Kenel insignita per il secondo anno consecutivo delle due prestigiose torte Gambero Rosso.

Prosegue Noccioliamo – la serie di appuntamenti a cura di Irma Brizi, Assaggiatore Nazionale Città della Nocciola – in programma domani alle ore 12 e alle ore 15: un’occasione unica per assaporare le nocciole irpine anche in abbinamento con brandy e cioccolato.

E ancora, con Un sogno da gustare alla scoperta del nuovo Laboratorio di Cioccolato Picalia, Domenica 11 alle ore 12, che vede i titolari Gilda Aliasi e Giuseppe Picariello alla guida di interessanti degustazioni dei loro prodotti bean to bar, mentre si terrà sempre Domenica, ma alle ore 15, il cooking show firmato La Merenda al Cioccolato.

Imperdibili anche gli incontri quotidiani con Vino & Cioccolato e Grappa & Cioccolato, rispettivamente alle ore 17 e alle ore 18: si parte dalle degustazioni, curate da AIS Campania, alla scoperta del patrimonio vitivinicolo del territorio in abbinamento alle variegate tavolette Vanini di Icam Cioccolato, mentre, a seguire, sempre Icam Cioccolato propone il suo brand premium Vanini alle note decise dei distillati selezionati da ANAG-Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa e Acquaviti.

A pochi passi dal Choco Lab l’affascinante percorso Tree to Bar, dalla piantagione di Cacao alla tavoletta di Cioccolato, continua a conquistare i chocolover che possono toccare con mano le principali fasi di lavorazione dell’amatissimo Cibo degli Dei, fino al confezionamento, presso la vicina Fabbrica del Cioccolato, di tante golose prelibatezze.

Sabato 10 Febbraio avrà a disposizione un’ora in più per immergersi nel dolcissimo Chocolate Show: il grande emporio del cioccolato con la sua vasta offerta commerciale, tra marchi nazionali e internazionali, domani sarà infatti aperto dalle ore 10 alle 23.

In compagnia dell’esilarante Choco Parade firmata Accademia Creativa e allietati dai coinvolgenti spettacoli del Choco Circus, i visitatori potranno inoltre prendere parte ai tour organizzati dalle aziende locali per scoprire i processi produttivi che si celano dietro alle loro attività. In particolare, la Pasticceria Kenel – attività delle Pastry Chef Sabrina Legna e Mariapina Giacchino, insignita per due anni delle due prestigiose torte Gambero rosso – propone un tour guidato del laboratorio nella giornata di Lunedì 12 Febbraio alle ore 18. I visitatori potranno assistere a un corso dimostrativo sulla realizzazione di un dolce moderno, facilmente replicabile a casa. Torna protagonista anche l’Azienda Agrituristica Quaresima con il suo noccioleto situato a Monteforte Irpino. In questo caso, i visitatori saranno accompagnati alla scoperta dell’intero processo produttivo delle nocciole fino alla degustazione dei vari prodotti. I tour si svolgeranno tutti i giorni dell’evento alle ore 14.30. Ha aderito all’iniziativa anche il Laboratorio di Cioccolato Picalia con sede a Castelvetere sul Calore. I tour proposti, alla scoperta delle varie fasi di lavorazione che vanno dalle fave di cacao alla tavoletta di cioccolato, si terranno Sabato 10 e Lunedì 12 Febbraio alle ore 10 e alle ore 15.

Inoltre, in occasione di Eurochocolate Avellino, i visitatori possono partecipare gratuitamente ai tour Cuore di Lovellino, visite guidate di due ore circa in programma tutti i giorni, da domani al 14 Febbraio, con partenza alle ore 10.30. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare via Whatsapp il numero 388 4070190.