Il Napoli si riprende la vetta, vittoria in rimonta a Bologna

0
924

Aveva illuso gli ospiti Palacio dopo soli trenta secondi, tuttavia, il sogno è durato molto poco, perché il Napoli reagisce e si riprende il primato in classifica (+2 dalla Juventus).

Un’autorete di Mbaye è una doppietta di Dries Mertens sono bastate per imporre la legge del San Paolo dove, in questo campionato, ha vinto soltanto la Juventus, finora. Il gol immediato non ha sconvolto i piani della capolista che s’è subito impossessata del pallone e ha cominciato l’assalto alla porta degli avversari che sono capitolati in 5 minuti, il tempo necessario prima che Mbaye deviasse nella propria porta un cross di Mario Rui. Rimesso a posto il risultato, il Napoli s’è disteso con maggiore serenità, approfittando pure della prematura sostituzione di Simone Verdi che per un problema muscolare è stato costretto ad abbandonare poco prima del pareggio napoletano: in tutto, la sua partita è durata poco meno di tre minuti.

Recriminazioni post-gara di Donadoni, che denuncia un atteggiamento remissivo degli arbitri nei confronti delle grandi: “I rigori li fischiano solo contro”.