La raccolta fondi: una speranza per Lucio, il ragazzo avellinese lotta contro il tempo

0
3415

Una corsa contro il tempo quella di Lucio Maffeo, 27 anni di Avellino, che deve sottoporsi ad un intervento che gli salvi la vita per la seconda volta. Alcuni mesi fa si è sottoposto ad una operazione per l’esportazione di un grande meningioma all’International Neuroscienze Institute ad Hannover. I medici italiani gli avevano dato 15 giorni di vita ma i suoi familiari non si sono arresi e si sono trasferiti in Germania per circa due mesi a loro spese.

“Al ritorno il buio periodo era giunto al termine – spiega Mariarosaria Minichiello su GoFundMe – ma i continui malori di Lucio e gli esiti delle diverse visite hanno riscontrato la formazione di un nuovo meningioma, più grande e più difficile da asportare”. “In Italia non ha possibilità di essere sottoposto all’intervento per la rimozione di questa massa – racconta Mariorosaria – l’unica soluzione è ritornare in Germania e affrontare di nuovo il tutto”.

È nata una raccolta fondi per aiutare e supportare i familiari di Lucio: “L’esborso economico sostenuto lo scorso novembre non permette alla famiglia di poter affrontarne un altro di notevole portata in così poco tempo”. La campagna è raggiungibile al link https://www.gofundme.com/luce-per-lucio