Litiga con i genitori e aggredisce un carabiniere, arrestato un 22enne di Prata

0
431

I Carabinieri della Stazione di Pratola Serra hanno tratto in arresto un 22enne ritenuto responsabile dei reati di Maltrattamenti in famiglia, Minaccia aggravata, Violenza a un Pubblico Ufficiale e Lesioni personali.

I fatti si sono svolti questa notte a Prata di Principato Ultra. Sul “112” giunge la segnalazione di una lite in famiglia: una pattuglia viene quindi tempestivamente inviata presso l’abitazione segnalata dove un giovane, in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di bevande alcoliche, per futili motivi stava aggredendo i propri genitori.

Nonostante i ripetuti inviti a mantenere la calma il predetto, che già da tempo poneva in essere atti vessatori nei confronti dei familiari conviventi, anche alla presenza dei Carabinieri ha continuato ad inveire contro la madre, minacciandola e scagliandole contro un pesante centrotavola, colpendo e procurando lievi lesioni al volto del Carabiniere che le faceva da scudo.

Con non poca fatica i militari sono riusciti a bloccare l’esagitato che, in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, è stato condotto in Caserma.

Inchiodato alle proprie responsabilità, il 22enne è stato dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.