Napoli celebra il Sommo Dante

0
847
Omaggio a Dante: dal 14 settembre 6 locali napoletani celebrano il Sommo Poeta con un nuovo piatto in carta

Si avvicina il 14 settembre, giorno del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, e alcuni locali di Napoli e provincia hanno pensato di celebrare il Sommo Poeta inserendo in carta un piatto a lui dedicato. L’iniziativa, denominata “Omaggio a Dante”, nasce da un’idea dei giornalisti enogastronomici Vincenzo D’Antonio e Laura Gambacorta. Sei i locali, tre ristoranti e tre pizzerie, che per un mese a partire proprio dal 14 settembre proporranno un piatto celebrativo.

Nel capoluogo partenopeo a rendere omaggio al grande poeta, letterato e filosofo fiorentino saranno La Locanda del Profeta col piatto Dall’inferno al paradiso (riso acquerello con patate, stracotto di chianina al Chianti classico e stracciatella), Opera Restaurant col dessert Cuore di Cerbero (mousse al cioccolato fondente, madeleine all’alchermes, pasta sfoglia e lamponi) e la Pizzaria La Notizia con la ‘mpustarella Paradiso (formaggio primo sale, rucola e zucchine).

Spostandoci in provincia troviamo, invece, a Nola il ristorante Bacalajuòcon la Melodia di Calliope (gelato ai cantucci, emulsione di mandorla e vin santo, frollino alle mandorle)

ad Acerra la pizzeria Da Nino Pannellacon la pizza Caronte (fior di latte, salame piccante, crema di caciocavallo toscano, pecorino di Pienza, riduzione al basilico e crema al peperoncino) e a Castello di Cisterna I Vesuviani con la pizza La Selva oscura (ragù bianco di cinghiale, mozzarella, umami di cavolo nero toscano, pecorino toscano Dop e crema di peperoncino).