Nasce il coordinamento donne Cisl Fp Irpinia Sannio

0
394

“Grazie”. É così che Massimo Imparato segretario generale della Cisl Fp Irpinia Sannio si rivolge alle donne che lavorano all’interno del sindacato. Un grazie alle ‘donne libere ’che significa ‘impegno costante ’nel seguire il territorio da vicino. E proprio da questo impegno che nasce nella Cisl Fp Irpinia Sannio il Coordinamento Donne.

“Lo strumento che si occupa dei problemi della donna nel mondo del lavoro e di tutte le problematiche femminili e che allo stesso tempo vuole ampliare gli spazi di partecipazione a tutta la grande e bella comunità delle donne della Cisl Fp Irpinia Sannio”, afferma Imparato.

Costituito da delegate del settore pubblico e privato, la Cisl Fp Irpinia Sannio darà il via a questa esperienza lunedì 9 ottobre: “Abbiamo lavorato molto a questo progetto, le donne sono una risorsa importante, in gergo tecnologico le definirei multitasking ma allo stesso tempo sono ‘vittime’ di un mercato del lavoro ostile alla maternità e un welfare inadeguato – continua Imparato – parliamo sempre di pari opportunità o politiche previdenziali ma troppo spesso questi argomenti diventano un cliché che non riesce a concretizzarsi in fatti. E nelle aree interne questa mancanza viene amplificata dall’assenza di servizi, ricordiamoci che l’occupazione femminile, prima di contribuire allo sviluppo del Paese, spesso risulta fondamentale per la famiglia e di conseguenza per la natalità”.

La responsabile del Coordinamento Donne Cisl Fp Irpinia Sannio è Simona Giannattasio, il coordinamento troverà spazio nella sede Cisl Fp Irpinia Sannio, ad Avellino in via Rampa Tofara 9 e a Benevento in via Marmorale Parco Risorgimento 2A.

All’insediamento che si terrà lunedì alle ore 15.00 saranno presenti Lorenzo Medici, segretario generale Cisl Fp Campania, Fernando Vecchione segretario confederale Ust Cisl, Amalia Tiglio coordinatrice donne Cisl Fp Campania e Daniela Cucciniello coordinatrice donna della Cisl Ust Irpinia Sannio. Nella sede del Cordinamento Donna Cisl Fp Irpinia Sannio si riuniranno, oltre alle donne, i responsabili di Sas Cisl Fp Irpinia Sannio di tutti i comparti oltre che l’intera comunità di donne Cisl che desiderano dare il proprio contributo ai progetti che già sono in cantiere.

“Il coordinamento donne non è uno strumento di ‘solidarietà’ delle donne tra le donne – continua Imparato – Ma è lo strumento che permetterà alle donne di dialogare tra di loro e allo stesso tempo portare avanti confronti con le istituzioni in maniera diversa, anche con un linguaggio meno formale di quello che si usa ai tavoli sindacali. Questo rispecchia il lavoro svolto fino ad oggi e gli obiettivi che vogliamo raggiungere con questa federazione, affinché si possano mettere a sistema le idee delle nostre donne. Progetti che hanno intenzione di attuare per la comunità e per contrastare e rimuovere tutti quei fenomeni come la violenza di genere in tutte le sue forme, dal mobbing a quella fisica e promuovere iniziative volte alla permanenza delle donne sul territorio, ricordiamo che sono troppe le donne che per trovare lavoro e realizzazione professionale sono costrette a lasciare la propria terra. Ne consegue non solo impoverimento perché i costi da sostenere diventano pesanti, ma sfaldamento delle famiglie di origine e la mancata creazione di nuove famiglie perché le donne da sole rischiano di sentirsi costrette a rinviare i loro progetti e posticipare quel desiderio di maternità”.