Radu: “Partita ricca di emozioni contro il Cittadella”

0
705

Non solo Laverone, altro protagonista è stato sicuramente Radu. Il rigore parato ha dato la spinta all’Avellino a dare il tutto per tutto e conquistare il punto a Cittadella.

“Non ho parole – inizia il portiere – ho provato tante emozioni in questa gara. Siamo passati dal paradiso all’inferno e di nuovo al paradiso. Si vede che i ragazzi hanno cuore e vogliono farsi vedere. I rigori? Sul primo era netto, conosco Kwame ed è stato bravo, io ero in ritardo. Mentre sul secondo avevo visto che c’era stato un litigio e avevo voglia di rimediare al precedente e alla fine è andata bene. Speriamo che sia un punto di ripartenza per noi e dobbiamo ringraziare i tifosi che sono molto importanti. Ci spingono tanto e ci danno una mano per ottenere i risultati. Non era facile oggi, il Cittadella è una squadra forte con giocatori tecnici. Abbiamo sofferto gli inserimenti, ma alla fine, quando siamo passati a 4, abbiamo fatto la nostra partita. Ora sotto con l’Ascoli. Puntiamo alla vittoria e speriamo nell’appoggio dei nostri tifosi”. Riporta Ottopagine.it.