Shock a Monteforte: lettera minatoria con proiettile al sindaco Giordano

0
496

“Sei un morto che cammina“. Schock a Monteforte per una lettera minatoria indirizzata al sindaco Costantino Giordano, in corsa per la fascia tricolore. All’interno anche un proiettile di una pistola calibro 7.65 e un bigliettino elettorale tagliato a metà. Un grave quanto increscioso evento di cronaca che rischia di macchiare gravemente la campagna elettorale, a pochi giorni dal voto. Il sindaco ha provveduto immediatamente a sporgere denuncia su quanto accaduto.