Sicurezza, Sottosegretario all’Interno Prisco: “Con maggiori tutele per le forze dell’ordine restituiamo loro dignità che meritano”

0
170

“Il rafforzamento delle tutele nei confronti delle forze dell’ordine, varato dal Governo, ha una ricaduta diretta sulla sicurezza dei cittadini. Passa infatti per il riconoscimento del valore e della dignità dell’attività quotidiana di donne e uomini in divisa la difesa ed il ripristino della legalità nelle nostre città con norme che consentano una azione efficace.  Particolarmente significativa è proprio la misura che introduce una maggiore severità delle pene per chi aggredisce, minaccia o resiste ad agenti di pubblica sicurezza o di polizia giudiziaria: in sede di giudizio sarà considerata una aggravante aver provocato lesioni ai pubblici ufficiali, così per le offese e il danneggiamento dei mezzi e sedi istituzionali. In questi anni abbiamo visto immagini improponibili in una Nazione civile e non si può prescindere dal rispetto dello Stato nelle sue diverse articolazioni per ricostruire una cultura della legalità e del rispetto di regole che sono alla base della convivenza civile e che servono a tutelare soprattutto i più deboli”.

E’ quanto afferma il sottosegretario al Ministero dell’Interno Emanuele Prisco, commentando le misure del “pacchetto sicurezza” dedicate alle forze dell’ordine.