Torna “Intrecci Barocchi” con gli archi del Conservatorio

0
443

Il Conservatorio “Cimarosa”, presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala, continua la stagione di concerti con la mini rassegna “Intrecci barocchi”, che si svilupperà in due tappe.

Il primo appuntamento domani, 13 luglio, alle ore 19.00 presso la Chiesa di S. Caterina a Formiello (Napoli), mentre il 14 luglio – ore 20.00 –il concerto si terrà al Duomo di Avellino.

Due concerti dedicati alla musica barocca, attraverso le musiche di Mancini, Vivaldi e Handel suonate dagli archi del Conservatorio di Avellino: Mario Petacca, Lucrezia Capone, Irene Buzzanca, Nicola Morelli, Eleonora De Crescenzo, Marco Giorgio Gaggia, Agostino Attianese, Alessandro Conte (violi primi); Simone Taurasi, Simone Giliberti, Linda Buonocore, Chiara Ricciardi, Fiorina Vece, Yuri De Simone, Carmine Iorio, Chiara Scala, Cecilia Di Laora (violini secondi); Greta Melone (viola); Valentino Milo, Vittorio Infermo, Carmine Mele, Giuseppe Pascale (violoncelli); Vincenzo Bruschi, Marco Salapete (contrabassi); Chiara Silvestre (cembalo); Alessandra Maria Pizza (flauto).

Ad esibirsi insieme agli archi Conservatorio di Avellino ci saranno anche il soprano, Francesca Marotta e il mezzosoprano Cristina D’Alessandro, con la direzione del M° Giuseppe Camerlingo.