Tragedia di Cervinara, il sindaco: “Poche parole, siamo smarriti e increduli”

0
458

“Cervinara si è svegliata questa mattina con la notizia di una tragedia immane che lascia poche parole e tanto dolore.
La morte di due giovani donne, Alessandra e Roberta, figlie della nostra città, avvenuta alla luci dell’alba a causa di un  terribile incidente stradale, ha fatto piombare nello sgomento un’intera comunità che si ritrova smarrita ed incredula”, così il sindaco di Cervinara, Caterina Lengua. “L’angoscia dei familiari, degli amici e di quanti amavano le ragazze è condivisa dall’amministrazione comunale e da tutti i cervinaresi. È nostra intenzione manifestare in maniera tangibile e solenne il dolore ed il cordoglio del  Comune di Cervinara ed  a tal fine abbiamo ritenuto doveroso proclamare il lutto cittadino per la giornata odierna in segno di partecipazione.
Con la stessa  ordinanza sindacale  è  stata  disposta l’esposizione a mezz’asta delle bandiere poste nel Palazzo comunale e la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche organizzate dall’amministrazione comunale per la giornata odierna nell’ambito della rassegna “Cervinara sotto le stelle”. Nel contempo si invitano i titolari di attività commerciali e di pubblici esercizi ad evitare di porre in essere comportamenti che contrastino con lo spirito del lutto cittadino”, conclude.