Tutto pronto per la mostra “Dialoghi”

0
355

“Dialoghi”  è il tema della mostra internazionale organizzata da “Europ’Art ‘94” e da “COMITES” Grecia, con la collaborazione della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Salerno ed Avellino, del Comune di Rocca San Felice, con la direzione artistica di Edoardo Iaccheo. La manifestazione, che promuove le relazioni artistiche e culturali tra i due Paesi, prevede un allestimento di opere contemporanee di diversi artisti, allo scopo di divulgare la sensibilità ed i valori della comune origine mediterranea. Due diversi modi di esprimere la storia e le tradizioni, per un’indagine filosofica ed antropologica dei concetti alla base dell’arte contemporanea narrata dai maestri italiani e greci. La mostra sarà inaugurata il prossimo 29 ottobre, alle 17, nel Complesso Monumentale dell’ex Carcere Borbonico, che ospita le opere nelle sale “Lioni” e “Voltata”. Gli artisti coinvolti sono i Greci Giovanni Albino, Magda Asteri, Kyra Alikizaki, Mary Triviza, Katrina Kassaveti, Marta Koritzoglou. Gli artisti italiani, alcuni irpini ed altri pugliesi, sono Augusto Ambrosone, Raffaele Bartilini, Francesca Ciannamea, Paolo De Santoli, Antonio Di Rosa, Mauro Grillo, Edoardo Iaccheo, Antonio Laurelli, Anna Magistro, Anna Morgese, Alessandra Norelli,Pasquale Quastamacchia e Francesco Valente. Interverranno Edoardo Iaccheo, Michele Graziosi, Stefania Marotti,alla presenza di una rappresentanza degli artefici dei lavori. La mostra sarà  in esposizione fino al 12 novembre. Dal 15 al 30 novembre, le opere saranno esposte a Rocca San Felice, per valorizzare uno dei luoghi più caratteristici dell’Irpinia, dove si trovano le testimonianze della Dea Mephite, raccontata anche dal poeta latino Virgilio. L’estetica contemporanea che emerge dall’itinerario visivo, esprime il desiderio di bellezza, nella fragilità della condizione umana.