Arriva la condanna di tre anni per Genovese

0
558

Possesso di armi illegali e ricettazione, condannato a tre anni Damiano Genovese, figlio del boss dell’omonimo clan ed ex candidato a sindaco della Lega. La condanna è arrivata dal tribunale di Avellino nel collegio presieduto dal giudice Buono.

Per il possesso della pistola rubata, il giudice non ha riconosciuto l’aggravante del metodo mafioso e il favoreggiamento al Nuovo Clan Partenio.