Auto 2022, le nuove uscite: alcuni consigli per l’acquisto

0
1360

Il 2022 è arrivato e, come ogni nuovo inizio, porta con sé l’entusiasmo della ripartenza. Le aziende sono in fermento, si moltiplicano le uscite di nuovi prodotti e il settore automobilistico non fa eccezione. Vediamo insieme quali sono alcune delle novità più interessanti che interessano i prossimi mesi.

Cosa offre il mercato

Sarà un’annata all’insegna della varietà, soprattutto per quanto riguarda i sistemi di alimentazione. Le case automobilistiche sono sempre più interessate al problema ambientale e, accanto alle consuete proposte a benzina, sono presenti sistemi alternativi bi-fuel o 100% elettrici. Per chi è alla ricerca di un’auto che coniughi il rispetto per l’ambiente alle grandi dimensioni, proposte degne di nota provengono da Ford, col nuovo SUV 100% elettrico, e Audi, con la Audi Q6 E-TRON, un elettro SUV di dimensioni medio-grandi.

Un giusto compromesso tra accessibilità economica e capienza è costituito dalla Dacia Jogger, che sarà proposta al mercato nelle due versioni a benzina e bi-fuel (benzina e GPL) e potrà contare su una versione a sette posti. Non mancano idee nemmeno per chi predilige automobili più agili: la berlina-coupé BMW I4 e l’Audi A6 E-TRON sono modelli perfetti per quanti ricerchino una macchina scattante e a zero emissioni.

Consigli per l’acquisto da tenere a mente

Comprare una nuova automobile è sempre un momento emozionante, il mercato offre un’ampia gamma di possibilità e le automobili sono sempre più accessoriate. In questo panorama, è difficile trovare la vettura perfetta e si rischia di essere sommersi dalla miriade di possibilità.
Per operare una scelta di successo, è allora fondamentale definire innanzitutto quali siano le proprie necessità.

Incrociando poi le proprie esigenze con il budget a disposizione, si compirà una prima importante scrematura. Bisogna sottolineare che un’automobile non comporta solo un consistente investimento iniziale, ma ci sono anche una serie di costi di gestione da fronteggiare quotidianamente: dall’assicurazione alla manutenzione, dal costo del carburante a quello del bollo auto. Avere una vettura che risponda ai propri bisogni è molto importante e, per far fronte a queste spese, una buona idea potrebbe essere anche quella di considerare un finanziamento. Si possono ad esempio valutare i tipi di prestiti messi a disposizione da piattaforme online come Younited Credit, così da orientarsi al meglio. Stabiliti budget ed elementi dell’auto di cui non è possibile fare a meno, non resta che guardare alle proposte delle case automobilistiche che più vi ispirano.

Un criterio di scelta molto importante riguarda senza dubbio il tipo di alimentazione: se si è abituati a percorrere lunghi tratti extraurbani, la scelta migliore sarà il diesel, mentre, se si utilizza la macchina prevalentemente in città, potrebbe essere una buona idea guardare all’ibrido. La benzina, per i suoi elevati costi, in termini economici e di sostenibilità, potrebbe andare bene se si guida l’auto per brevi tratti. Un altro elemento da tenere sott’occhio è la grandezza dell’auto: la capienza di un SUV, per quanto determini la comodità dell’abitacolo, potrebbe non fare al caso di chi abita in città trafficate o dalle strade strette. Investire in un’automobile è un passo importante ed economicamente oneroso, per questo è bene prima considerare tutti questi fattori.