Avellino, con la Juve Stabia è pareggio a reti inviolate

0
914

Il palo colpito da Gambale nel primo tempo, la doppia parata di Pane. Tre episodi che racchiudono il pareggio (0-0) strappato dall’Avellino contro la Juve Stabia. Dopo la vittoria con il Taranto, la truppa di Massimo Rastelli non riesce a piazzare il bis tra le mura amiche.

Avellino-Juve Stabia 0-0, il tabellino:

Avellino (4-3-3): Pane; Rizzo, Moretti, Auriletto, Tito; Matera, Casarini, Garetto (18’st Maisto); Kanouté (22’st Trotta), Gambale, Murano (18’st Russo). A disp.: Forte, Zanandrea, Illanes, Franco, Ceccarelli, Guadagni. All.: Rastelli.

Juve Stabia (4-3-3): Barosi; Maggioni, Altobelli, Caldore, Mignanelli; Scaccabarozzi, Berardocco (45’st+4′ Maselli), Ricci (31’st Silipo); Guarracino (31’st D’Agostino), Santos, Pandolfi (28’st Carbone). A disposizione: Maresca, Russo, Dell’Orfanello, Peluso, Picardi, Vimercati, Gerbo, Maselli, Della Pietra, Zigoni. All.: Colucci.

Arbitro: Kevin Bonacina di Bergamo. Assistenti: Rosario Antonio Grasso di Acireale e Mario Chichi di Palermo. Quarto Ufficiale: Domenico Leone di Barletta.

Note: ammoniti: Garetto, Maisto (A), Scaccabarozzi (J); angoli 3-2; recupero: 1’pt – 4’st