“De Cesare? Perplesso sulla sua volontà di vendere”, queste le parole di Festa

0
394

Proteste da parte dei tifosi irpini, questa mattina, a Piazza Libertà. Tante, troppe incognite sul futuro non solo del calcio avellinese, ma anche del basket. Dubbi questi, che attanagliano anche il primo cittadino Gianluca Festa: “È evidente che c’è un grosso punto interrogativo sul futuro dello sport in questa città. Ringraziamo quanto fatto da De Cesare finora, ma ora mi chiedo se davvero ci sia la volontà di vendere. Sono molto perplesso in proposito. Tuttavia, non è questo il tempo delle polemiche, ma deve essere il tempo delle risposte”.

E per quanto riguarda il basket, il sindaco senza giri parole: “Nessuno ancora ha iniziato nemmeno a ragionare. Nessuno chiede la promozione in A2, come non si chiede la promozione in Serie B, ma almeno si chiede per entrambe le squadre un campionato dignitoso”.