Emergenza buche, Codacons diffida la Provincia di Avellino

0
510

Il Codacons raccoglie le segnalazioni dei cittadini tramite l’APP “Sentinelle Codacons” e diffida la Provincia di Avellino sulla manutenzione del manto stradale, tema considerato prioritario dagli utenti della zona che si sono rivolti all’Associazione.

Il Codacons, infatti, già da mesi raccoglie segnalazioni grazie all’APP “Sentinelle Codacons”: scaricabile, in maniera del tutto gratuita, direttamente dal Play Store per i dispositivi a sistema Android, e dall’App Store per i dispositivi iOS. L’APP può essere installata senza alcuna necessità di fornire dati personali, ed è disponibile anche nella versione web al link app.codacons.it.

Grazie a questo strumento e alla partecipazione attiva degli utenti, negli ultimi mesi e da ogni zona d’Italia, il Codacons ha ricevuto denunce da parte dei cittadini concernenti la cattiva manutenzione del verde pubblico, copiose perdite di acqua sulle strade, sporcizia accumulata da anni a ridosso dei marciapiedi, inquinamento acustico prodotto da fabbriche posizionate a ridosso delle zone abitate segnalazioni circa l’emergenza rifiuti e, inoltre, cattiva gestione del manto stradale.

L’Associazione, in particolare, è stata fortemente chiamata in causa sul degrado che caratterizza tutto il territorio nazionale, specialmente a causa dei forti dissesti che contraddistinguono le strade delle città italiane. I video e le immagini allegate alle segnalazioni testimoniano che moltissime strade appaiono come una groviera: strade dissestate ovunque e buche sull’asfalto a pochi centimetri l’una dall’altra che hanno aumentato vertiginosamente i disagi alla mobilità.

In particolare, l’emergenza buche nella Provincia di Avellino ha raggiunto livelli preoccupanti poiché il problema causa, spesso, gravi disagi per i pedoni, ciclisti, automobili e motocicli. Per questi motivi il Codacons ha provveduto a diffidare la Provincia di Avellino affinché voglia attivarsi tempestivamente per adottare tutti le misure necessarie al rifacimento del manto stradale della Strada Provinciale 235, tratto Carife – Grottaminarda, nella provincia di Avellino, che si trova in condizioni disastrose da ormai troppo tempo.

L’Associazione continuerà a seguire tutte le segnalazioni che gli utenti vorranno inviarle mediante l’APP “Sentinelle Codacons” per contrastare, con ogni mezzo legittimo, le situazioni di degrado denunciate dai cittadini sul territorio nazionale.