Litiga con la madre e si scaglia contro i carabinieri

0
641

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno tratto in arresto un 45enne del luogo ritenuto responsabile di Resistenza e Violenza a Pubblico Ufficiale.

I fatti sono accaduti nella tarda mattinata di ieri a Sant’Angelo dei Lombardi.

A seguito di una segnalazione giunta al Pronto Intervento “112”, l’operatore dispone l’immediato intervento di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile presso l’abitazione dov’è in corso un’animata discussione tra il 45enne e l’anziana madre.

Nonostante i ripetuti inviti a mantenere la calma il predetto imbraccia improvvisamente una falce con l’intento di colpire i Carabinieri: ed è stato solo grazie alla loro prontezza di riflessi che l’azione non ha prodotto ben più gravi conseguenze.

Dopo un maldestro tentativo di fuga nelle campagne circostanti, i Carabinieri bloccano l’esagitato che, in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, viene condotto in Caserma.

Inchiodato alle proprie responsabilità, il 45enne è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari in attesa di comparire dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.