Moscati, infermiera minacciata da un uomo

0
591

Infermiera sequestrata da un uomo di origini nigeriane in una stanza dell‘Ospedale Moscati di Avellino. L’uomo avrebbe intimato: “Ora fammi il prelievo di sangue o finisce male”.

La donna ha prima acconsentito alla richiesta, per poi chiedere aiuto nel momento opportuno. L’uomo, un ventottenne già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato e interrogato dalle forze dell’ordine.