Premio Allocca, l’omaggio degli studenti di Saviano

0
571

I cittadini di Saviano continuano a manifestare il loro attaccamento agli uomini che hanno segnato la vita politica e sociale della città. Tra questi Raffaele Allocca, parlamentare negli anni‘70 che è stato anche Sindaco di Saviano.

Sabato 21 maggio si è tenuta la XXIV Edizione del Premio “Raffaele Allocca”, fortemente voluto dalla famiglia per ricordarlo. La manifestazione, moderata dalla giornalista Filomena carrella, si è svolta negli spazi della Scuola Media “Antonio Ciccone,” guidata dalla dirigente scolastica Giovanna Izzo. A sensibilizzare gli alunni hanno collaborato oltre a tutto il corpo docente, il  Prof. Alfonso Ferrara e la vice preside Rosa Franzese. Agli studenti ogni anno viene chiesto di svolgere elaborati su tematiche di carattere sociale, culturale e storico con l’assegnazione da parte della giuria di tre borse di studio agli alunni di terza media della Scuola Media Statale“Antonio Ciccone”. Per l’edizione del 2022 gli alunni si sono cimentati su una traccia di estrema attualità: “Nel corso della storia, l’umanità è stata sempre tormentata da eventi catastrofici, oggi il Covid-19 e la guerra in Ucraina stanno affliggendo il mondo intero e, alla luce di quanto hai vissuto e di ciò che stai vivendo attraverso i mass-media,esprimi i tuoi sentimenti, le tue preoccupazioni nonché le tue riflessioni in merito”. La commissione dei docenti che hanno analizzato i compiti era formata dalle Prof.sse Rosa Serpico e Virginia Pastore. I Vincitori sono stati per il primo posto Noemi Sommese, della 3F, Camilla Ianuale 3I secondo posto 3º posto:Federica Gaito 3H. Il premio“Raffaele Allocca” e la Scuola Media Statale“ Antonio Ciccone”, accanto alle tradizionali borse di studio, assegnano anche un Premio sulla Comunicazione con il Patrocinio del Sindacato Unitario Giornalisti Campania che è andato a Miriam Boccia 3^A. Una targa è stata consegnata alla giornalista Monica Cito del Roma per il suo impegno sul territorio. Nel corso della manifestazione è stata data notizia dell’avvenuto conferimento da parte dell’Amministrazione Simonelli della cittadinanza onoraria allo scrittore Domenico Starnone, nato a Saviano il 15 febbraio del 1943 vincitore tra l’altro del Premio Strega e del Premio Napoli nel 2001 e del Premio Selezione Campiello con il romanzo” Via Gemito”,in parte autobiografico, dove narra dei suoi genitori e della sua nascita durante il periodo bellico a Saviano. L’iniziativa si è avvalsa anche del patrocinio della Pro-Loco Il Campanile, del Rotary Club Nola Pomigliano D’Arco e del Club Mariglianella“Adrianea”, della Little Free Library di Saviano. Alla cerimonia,i cui lavori sono stati moderati dalla giornalista e scrittrice Filomena Carrella, hanno partecipato il Sindaco di Saviano Vincenzo Simonelli, l’assessore alla Cultura Paola Ammirati, la vicepresidente della Pro-Loco Ausilia Iovino, il presidente del Club Rotary Club Giuseppe Fontanarosa e quello del Club Rotary Mariglianella Elisa De Luca. Ha presenziato il Brig.Generale del Corpo Sanitario Aeronautico Natale Ceccarelli, coordinatore regionale Covid-19 del Comando Forze Operative Sud, il Presidente della fondazione carnevale di Saviano prof Pasquale NapolitanoTra gli ospiti presenti il comandante dei carabinieri di Saviano Michele Fusco, Biagio Drvarisi assessore ai lavori pubblici di Saviano. Presente anche Annalisa Giordano, presidente del Consiglio d’istituto della scuola. (Elvira Miranda)