Premio Cimitile XXVI Edizione, ‘La vita donata’

0
476

Il Premio Cimitile giunto alla XXVI edizione è uno scrigno d’oro che di anno in anno arricchisce tutta la Regione Campania di eventi culturali che lasciano con il fiato sospeso e che fanno conoscere a tutta la nostra Italia, le eccellenze ed i grandi personaggi che vivono nella nostra terra. Quest’anno il Premio Cimitile si arricchisce ulteriormente di uno spillo d’oro a suo favore, dedicherà una serata al convegno ‘La vita donata’. Il convegno è basato sulla sensibilizzazione alla cultura della donazione degli organi. La manifestazione è stata organizzata dal Gruppo Aido Nola Cimitile e  dalla a sez. Aido prov. di Avellino.I momenti della cerimonia saranno tanti e vari ed alcuni anche molto emozionanti. Ad aprire il meeting, Felicie Peluso Presidente del gruppo Aido Nola Cimitile insieme a S.E. Mons. Francesco Marino Vescovo di Nola. Si alterneranno sul palco diversi interventi tra cui: Maria Antonietta Sepe ( Vice presidente del gruppo Aido Nola Cimitile), Giovanni Spiniello ( Presidente Aido Avellino), Nunzio Provvisiero ( Sindaco del comune di Cimitile), Paride De Rosa ( Direttore Centro Trapianti di Rene Ospedale Ruggi DàAragone Salerno), Andrea Petraio ( Centro trapianto pediatrico di cuore Ospedale Monaldi Napoli), Guglielmo Venditti ( Presidente Aido Regione Campania), Angela Improta ( Responsabile UOC ASL Napoli 3 Sud), Anna Marro ( Referente settore trapianti dàorgano ospedale Moscati di Avellino), Vincenzo Galluccio ( Direttore unità trapianti dàorgano Ospedale Moscati di Avellino),Giuseppe Del Giudice ( CRT Regione Campania), Aldo di Mauro ( Poeta, scrittore e filosofo).Durante il convegno sarà presentato il libro di poesie e testimonianze: ‘I Colori della vita’. Saranno declamate alcune poesie dagli attori: Gennaro Caliendo e Francesca Grassi  e dalla scrittrice Stefania Guarracino con intervento musicale dell’artista Gennaro De Crescenzo accompagnato dal duo: Geraldina Rainone e Francesco Chiacchio. L’evento sarà armoniosamente moderato da Filomena Carrella, giornalista, scrittrice e musicista.

Mercoledì 15 settembre ore 17,30. La cerimonia si svolgerà nel pieno rispetto delle norme AntiCovid.Ad accompagnare gli ospiti ed il pubblico saranno gli alunni dell’ Istituto Alberghiero “Carmine Russo” di Cicciano e “L. DE’ MEDICI” di Ottaviano, grazie anche alla collaborazione dei loro dirigenti scolastici Sabrina Capasso e Vincenzo Falco, che con le loro divise e la loro euforia faranno volare ancora più in alto una cerimonia che viaggerà tra l’emozione, la poetica ed il pathos.

Cimitile, Basiliche Paleocristiane