Processo Isochimica, condannate 4 persone. La classe politica assolta

0
923

Quattro sono le persone condannate a 10 anni di reclusione e che dovranno risarcire di 50mila euro gli eredi delle vittime dell’amianto. Nell’aula bunker del carcere di Poggioreale, il giudice Sonia Matarazzo ha letto la sentenza di primo grado condannando a dieci anni di reclusione per Vincenzo Izzo, responsabile sicurezza della fabbrica di Pianorardine, Pasquale De Luca, anch’egli responsabile sicurezza, Aldo Serio, funzionario Ferrovie dello Stato, e Giovanni Notarangelo, funzionario Fs. Assolta tutta la classe politica di allora, a partire dal sindaco Galasso.

L’elenco completo:

  • Per Izzo Vincenzo, responsabile sicurezza Isochimica, condannato a 10 anni di reclusione
  • De Luca Pasquale, responsabile sicurezza Isochimica, condannato a 10 anni di reclusione
  • Serio Aldo, funzionario Ferrovie dello Stato, condannato a 10 anni di reclusione
  • Notarangelo Giovanni, funzionario Ferrovie dello Stato, condannato a 10 anni di reclusione
  • Finocchi Mauro, funzionario Ferrovie dello Stato, assolto
  • Caroti Silcano, funzionario Ferrovie dello Stato, assolto
  • Galasso Giuseppe, sindaco, assolto
  • Rotondi Antonio, assessore, assolto
  • Barile Sergio, assessore, assolto
  • Giordano Giancarlo, assessore, assolto
  • Capone Ivo, assessore, assolto
  • Iermano Tony, assessore, assolto
  • Pennetta Donato, assessore, assolto
  • Iandolo Luca, assessore, assolto
  • Pericolo Raffaele, assessore, assolto
  • Tizzani Francesco, dirigente comunale, assolto
  • Barbieri Francesco, imprenditore, assolto
  • Cicalese Luigi, dirigente comunale, assolto
  • Foti Paolo, sindaco, assolto
  • De Lisa Biagio, imprenditore, assolto
  • D’Ambrosio Giovanni, imprenditore, assolto
  • Rosti Giovanni, Imprenditore, assolto
  • Di Filippo Francesco, imprenditore, assolto
  • Gabrieli Leonida, avvocato e curatore fallimentare Isochimica, assolto
  • De Piano Michele, funzionario Asl, assolto
  • Borea Luigi, funzionario Asl, assolto
  • Blasi Giuseppe, responsabile procedimento, assolto