Scuole, è scontro tra Regione e Ministero

0
400

«La scuola in presenza è e deve restare una priorità non solo per il governo, ma per tutto il Paese». Mentre il sottosegretario all’Istruzione Rosano Sasso scriveva questo post su Facebook, arrivavano le prime ordinanze per le chiusure delle scuole a macchia di leopardo, anche in Irpinia. Intanto alcune novità sembrano arrivare dalla Regione.

«È irresponsabile riaprire il 10 gennaio. Io credo che non riapriremo le medie e le elementari. Le nostre strutture stanno lavorando, avremo una proroga fino a fine gennaio. Non ci sono le condizioni minime di sicurezza, è una situazione ormai al limite». Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nella prima diretta Fb dell’anno affrontando il tema dell’accresciuto numero di contagi per Covid. «La priorità, per me, è il mondo della scuola: dobbiamo fare di tutto — ha detto — per metterlo in sicurezza e garantire una didattica in presenza sicura»