Torna “Calici di stelle”

0
424

Diventa l’occasione per rilanciare con forza l’enoturismo, dopo l’emergenza coronavirus, “Calici di stelle”, appuntamento ormai consolidato, organizzato da Movimento Turismodel Vino in collaborazione con le Città del Vino, quest’anno nel rispetto delle misure anti-covid. Filo conduttore dell’edizione di quest’anno “E quindi uscimmo a riveder le stelle” dauna citazione della Divina Commedia, quello che vuole essere un invito alla ripartenza. A caratterizzare quest’edizione sarà il premio  “La Stella di Federica: miglior foto diCalici di Stelle 202”, assegnato alle tre fotografie scattate daglienoturisti che meglio valorizzano la relazione fra l’iniziativa el’ambiente circostante. Oltre alle Città del Vino (450 in tuttaItalia) protagoniste saranno oltre 800 cantine del Movimento Turismo del Vinoper un’edizione estiva in cui distanziamento e sicurezza sarannogarantite attraverso gli ingressi contingentati e le prenotazioni incantina. Tre gli appuntamenti in Campania, a Guardia Sanframondi, Montefalcione e Ravello. A Guardia Sanframondi  la serata, in programma il 10 agosto, in piazza Municipio, sarà nel segnodell’esposizione e degustazione di prodotti tipici. A Montefalcione la manifestazione, in programma l’8 agosto, taglia il traguardo della seconda edizione con un convegno, dedicato alla produzione vitivinicola locale. A Ravello sono due gli appuntamenti in programma il 14 e 16 agosto. Un viaggio sensoriale tra vino e musica sotto lamagia delle stelle in uno scenario incantevole quale quello dei Giardinidel Vescovo. Venerdì 14 Agosto, ilvino delle cantine della Costiera Amalfitana accompagnerà il Concertodi Nello Daniele, fratello del celebre Pino, tra la musica folk, ilblues, il jazz mediterraneo e naturalmente i brani storici “Quannochiove”, “Je so pazzo”, “A me me piace o blues”, “Napule e”, “Yes I know my way”. Ad arricchire la serata una visitaillustrata, a cura del Centro Astronomico Neil Armstrong di Salerno.Saranno per l’occasione in degustazione i dolci della tradizionecampana.Domenica 16 Agosto, invece, i migliori vini dellaCantina Omina Romana accompagneranno unoriginale concerto di Aried’Opera. Punto di partenza il vino, dal Brindisi della Traviata aViva il Vino spumeggiante della Cavalleria Rusticana.