“Un fondo per dare dignità alla Polizia Locale, più volte tradita in passato”

0
703

“C’è massima attenzione e rispetto per la Polizia locale che cura la sicurezza di prossimità.
Da troppi anni si parla di una riforma della normativa che disciplina le attività della polizia  locale, ma le buone intenzioni sono rimaste irrisolte da 35 a questa parte. Se la Lega non avesse tradito il contratto di governo avremmo forse già realizzato questo punto. Il tempo delle parole però è finito. È il momento di raggiungere l’obiettivo. Primo passo è costituire un fondo per realizzare la riforma. Non si fanno le “nozze con i fichi secchi”. Nella Legge di Bilancio il Movimento 5 Stelle ha presentato un emendamento che istituisce un fondo di 50 milioni di euro per la riforma della Polizia locale.
Sosteniamo questa proposta e poi corriamo in Commissione Affari Costituzionali per completare il lavoro. I poliziotti locali, ogni giorno, svolgono funzioni fondamentali per le nostre comunità. Un ruolo la cui importanza è emersa anche nella gestione dell’emergenza sanitaria. Non dobbiamo più rimandare. Diamo dignità  agli operatori della sicurezza di prossimità. Aspettano dal 1986″.

Carlo Sibilia