Vaccini, la buona sanità nel Vallo

0
835

La difesa della sanità pubblica e’ un principio fondamentale per la nostra linea politica ad ogni livello, soprattutto quando essa riesce a dare delle risposte ragionate e attente al territorio. Abbiamo sempre preferito operare in silenzio e soprattutto anteporre alla polemica e alla voce grossa la forza della paziente fiducia in chi rappresenta il sistema e la gestione della sanita’. Senza clamore e fiduciosi nelle capacità di chi a livello provinciale guida la sanità territoriale, in particolare l’Asl di Avellino, consapevoli che avesse una rotta ed un obiettivo preciso in un momento di generale disorientamento a causa di una pandemia che ormai da un anno ha stravolto la vita del Paese e delle nostre comunità. Alla luce di quanto registriamo in questi giorni relativamente alla campagna vaccinale avviata sul territorio del Vallo di Lauro, riteniamo che la nostra fiducia e’ stata abbondantemente riscontrata dai fatti e siamo contenti di poter attestare pubblicamente come il lavoro messo in campo dalla Direzione Generale dell’Asl di Avellino ed in particolare dalla dottoressa Maria Morgante vada proprio in quella direzione auspicata: resistere alle polemiche, spesso dettate anche dal clima di particolare tensione causato dalla pandemia e a volte puramente strumentali, per raggiungere un risultato utile e nel segno del bene comune. Ed è quello che stiamo riscontrando in questi giorni nel Vallo. Uno sforzo organizzativo significativo da parte dell’Asl e della Regione Campania che in pochi giorni non solo ha dato serenità a coloro che sono le radici solide piantate nella nostra terra, i nostri anziani che hanno ricevuto la prima dose di vaccino, ma anche ai tanti docenti e al personale scolastico che potranno utilizzare la sede Vaccinale di Moschiano per la somministrazione della seconda dose per alcun8 e della prima per altri. Sono risposte concrete, che sinceramente qualificano e attestano una grande attenzione per il Vallo di Lauro da parte della dirigenza dell’Asl e chiudono anche definitivamente ogni spazio a polemiche e accuse senza alcuna legittimazione. Il compito della politica è anche quello di saper far sistema e creare su grandi temi ed in un momento di necessaria unità quelle condizioni per fare fronte comune. Ed è questo l’unico spirito che ci ha spinti a mettere nero su bianco il nostro apprezzamento per il lavoro che il direttore generale dell’Asl di Avellino Morgante sta portando avanti. Ed in questo spirito unitario, senza spirito di rivendicare primogenitura o piazzare bandierine di partito, che ci auguriamo possa nei prossimi mesi continuare questa sfida per competare la campagna vaccinale sul territorio, tutti insieme con associazioni e ogni forza sociale o politica che sia pronta a dare il suo contributo propositivo. Perché lo vogliamo ribadire con assoluta concretezza: in una fase così importante non è certo il momento di far riferimento ai colori politici ma serve uno sforzo congiunto a sostegno della buona sanità, che veda tutti, senza esclusioni, concentrati sul bene comune. Confortati dall’impegno continuo della dirigenza Asl di Avellino e dallo sforzo anche oltre ogni possibilità che amministrazioni attente alle esigenze del territorio come quella di Moschiano hanno saputo mettere in campo con sacrificio ed in tempi ragionevoli e veloci. Per questo motivo va apprezzato il lavoro che ha portato avanti il primo cittadino Rosario Addeo e l’efficace interlocuzione con l’Asl di Avellino per ridare servizi e serenità ad un territorio spesso escluso. Siamo convinti che si apre in questo modo un preciso e virtuoso discorso che sarà foriero di altre iniziative sulla sanità nel nostro territorio. Alla dottoressa Morgante abbiamo posto, riscontrando la sua attenzione e l’impegno concreto come è avvenuto per la vicenda dei vaccini, anche delle idee sul futuro della ex Clinica Parco degli Ulivi di Moschiano. Abbiamo rappresentato le nostre idee per migliorare i servizi sulla sanità territoriale. A partire dall’istituzione di un Aft del Vallo di Lauro, proposta avanzata anche in consiglio comunale a Lauro, la sistemazione definitiva della sede del Distretto nel Comune di Lauro. E siamo sicuri che saprà dare presto anche risposte a tutta la problematica della Medicina Generale che in queste ore affligge l’area del distretto di Baiano. Siamo convinti che con il paziente coordinamento dell’Asl e l’impegno serio del Comune di Moschiano e di tutti quelli che sapranno dare un contributo propositivo, ci saranno anche in questo caso delle risposte importanti per il territorio del Vallo di Lauro. Pd Vallo di Lauro