Avellino: che beffa!

0
645

L’Avellino beffata nei minuti finali, si vede sfuggire la possibilità di agguantare la vetta. Due gol rimontati negli ultimi sette minuti di gioco, compreso il recupero, a seguito dell’inferiorità numerica: ingenuo maniero a farsi espellere.

Una gara dominata sia sul piano del gioco che delle occasioni: il primo gol era arrivato al 27’ del primo tempo con Santaniello abile a finalizzare in tap-in sulla respinta del palo centrato da D’Angelo. Il raddoppio al 28’ della ripresa ad opera di Tito.