Avellino, lascia lo smartphone nell’auto e gli viene rubato

0
457

Furto aggravato: è questa l’accusa che ha portato all’arresto di un 28enne di Avellino.

L’indagine condotta dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino, prende spunto dalla denuncia segnalazione da parte della vittima che nella mattinata di ieri, nell’andare a riprendere l’auto parcheggiata poco prima nel capoluogo irpino, constatava il furto dello smartphone che aveva lasciato all’interno della stessa.

Grazie alla tempestività dell’intervento, i Carabinieri hanno individuato e bloccato il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine, che all’esito della perquisizione è stato trovato in possesso del cellulare rubato.

Condotto in Caserma, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, il 28enne è stato tratto in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di comparire dinnanzi al Tribunale per il rito direttissimo.