Il centro di ricerca “Guido Dorso” riconferma Gesualdo per la prossima summerschool

0
412

Si è conclusa questa mattina la prima edizione della summerschool dal titolo “Globalizzazione e sviluppo sostenibile” promossa dal Centro di ricerca “Guido Dorso” di Avellino. L’iniziativa, che si è svolta nel castello di Gesualdo, ha coinvolto gli studenti più meritevoli degli Istituti d’istruzione superiore della provincia di Avellino. «È stata una bellissima occasione di discussione, i temi erano molto interessanti. È andata molto bene per cui di certo l’iniziativa andrà avanti» ha commentato il Presidente del Centro Dorso Luigi Fiorentino -. Continueremo a chiedere al Comune l’ospitalità dal momento che il posto è molto bello, facilmente raggiungibile dall’autostrada e amministrato da un sindaco molto lungimirante e “giovane”, al di là degli anni».

Alla due giorni di incontri sui temi del capitalismo, della geopolitica e della sostenibilità per lo sviluppo del Mezzogiorno hanno preso parte anche alcuni amministratori. Nel portare il suo saluto il sindaco di Gesualdo Edgardo Pesiriha sottolineato il ruolo della conoscenza come momento di crescita per la comunità: «Auguro a voi giovani di non smettere mai di imparare – ha detto il primo cittadino rivolgendosi ai giovani allievi -. Ringrazio, inoltre, il Presidente Luigi Fiorentino e il dott. Berardino Zoina per aver scelto questa sede per queste lezioni così prestigiose. Sono convinto che bisogna andare avanti puntando sulla cultura. Voi oggi siete la dimostrazione che bisogna fare cultura per crescere e imparare ad avere rispetto verso gli altri e verso se stessi».

«La vita è vostra, il futuro è vostro» ha concluso il sindaco Pesiri nel salutare gli studenti delle ultime classi delle Superiori che, con grande attenzione, hanno seguito le lezioni tenute da Domenico Carrieri, professore ordinario di sociologia economica presso il Dipartimento di scienze sociali ed economiche dell’Università La Sapienza di Roma, Alessandro Aresu, consigliere scientifico di “Limes” e direttore scientifico della Scuola di Politiche, Pier Luigi Petrillo, professore ordinario all’Università La Sapienza di Roma, dove insegna Diritto Pubblico comparato.