Italia’s got Talent sbarca ad Avellino

0
380

Italia’s got Talent, il talent show di TV8 prodotto da Fremantle inizia la ricerca dei talenti da Avellino, il prossimo 6, 7, 8 settembre, presso il Teatro Carlo Gesualdo, in piazza Castello dalle ore 15.00. E’ la città campana la prima tappa delle Audizioni della nuova edizione del programma.

Quest’anno la novità è la presenza al tavolo dei giudici di Joe Bastianich, imprenditore e ristoratore di fama internazionale, storico giudice di MasterChef Italia, che affiancherà Federica Pellegrini, reduce dalla medaglia d’oro conquistata nei 200 stile libero ai mondiali di nuoto in Corea del Sud, Mara Maionchi,icona dell’industria discografica giudice anche di X Factor, e Frank Matano, il veterano del gruppo al suo quinto anno dietro al bancone. Alla conduzione, per il quarto anno consecutivo, Lodovica Comello con la sua verve e simpatia.

Ad Avellino, la giuria avrà il compito di selezionare gli artisti più talentuosi sul palco: ballerini, imitatori, illusionisti, cantanti, acrobati, comici, addestratori, che avranno 100 secondi a disposizione per dimostrare di valere almeno tre “si” ed avere così l’accesso alla fase successiva della gara. Nel caso di un’esibizione strabiliante, i giudici potranno regalare al talento l’accesso diretto alla finale di selezione con il Golden Buzzer, il bottone d’oro.

Nel backstage, a testimoniare l’emozione di parenti e amici e a spalleggiare e confortare i concorrenti, ci sarà Lodovica Comello, la grintosa conduttrice e attrice, protagonista della serie comedy ‘Extravergine’.

Chi volesse partecipare come pubblico all’audizione di Avellino può iscriversi telefonando allo 02 92 800 555 o scrivendo, a: pubblico.avellino@italiasgottalent.it.

Media partner del programma per il terzo anno consecutivo è Radio Italia, tra i principali network radiofonici nazionali, che accompagna lo show dai casting sino alla finale, con appuntamenti on air, su radioitalia.it e sulle pagine social della radio.

Italia’s Got Talent è un programma di Valdo Gamberutti, Arrigo Benedetti, Amato Pennasilico, Marco Terenzi, Giovanni Todescan, Gabriela Ventura. Scritto con Alessandro Caroni, Michela Morano, Marya Pacifici, Germana Renzi. La regia è di Sara Ristori e di Luigi Antonini per la Finale.