Itinerari irpinia, la cultura fa rete

0
333

Spettacoli teatrali, concerti, iniziative culturali con gli scrittori protagonisti, le arti visive, i laboratori. L’Alta Irpinia protagonista, cinque realtà territoriali insieme per un ricco cartellone di eventi. E’ il progetto “Itinerari Irpini tra cultura, storia, teatro e tradizioni”, con appuntamenti tra giugno e dicembre 2022 a Sant’Andrea di Conza, Andretta, Lacedonia, Lioni e Morra De Sanctis. Il Comune capofila è Sant’Andrea di Conza e il direttore artistico dell’evento sarà Dario Vergassola. Comico, scrittore, attore e cantautore, era già stato ospite alla Rassegna Teatrale santandreana. Oggi torna in Alta Irpinia a coordinare i numerosi artisti sui palchi. L’intervento è co-finanziato dal POC Campania 2014-2020: Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale.

 

L’itinerario dei cinque comuni coinvolgerà soprattutto le giovani generazioni e sarà possibile incontrare gli autori dei libri, gli scrittori italiani, i vincitori di premi letterali nazionali, oltre che partecipare attivamente, come nel concorso di fotografia di Lacedonia e nei percorsi di “degustazione” musicale e letteraria di Morra De Sanctis. Il viaggio che si intende far fare al turista sarà arricchito da mostre, da cortei storici, da concerti musicali, da visite guidate e momenti di dibattito che completeranno lo scenario dell’itinerario irpino.

 

 

Andretta. Il programma del progetto parte il 21 giugno 2022 con la Festa della Musica. Ad Andretta, sul palco del Monte Airola a partire dalle ore 17.00, si alterneranno band e solisti. Il 10 agosto spettacolo teatrale di Ciro Giustiniani. Il 13 agosto Corteo Storico, il 23 agosto spettacolo teatrale con Nello Iorio, dal 3 al 5 settembre concerto itinerante Banda Città di Andretta.

 

Morra De Sanctis. A partire dall’ultimo weekend di luglio, per tutti i fine settimana di agosto e fino a metà settembre, sarà proposto lo spettacolo “Un viaggio sentimentale nei luoghi di Francesco De Sanctis”: uno spettacolo itinerante nel centro storico sulla figura del politico e scrittore morrese, con visite guidate e degustazioni.

 

Lacedonia. Il MAVI-Museo Antropologico Visivo Irpino al centro delle iniziative con il nuovo allestimento: inaugurazione prevista per l’11 agosto. Legata al MAVI la mostra di fotografia documentaria ”1801 passaggi” e il laboratorio “Così vicini così lontani” che coinvolgerà le scuole e gli ospiti dei SAI. Due concerti; Power Drum Band il 12 agosto, Luca Pugliese e Dario Salvatore il 14 agosto.

 

 

Sant’Andrea di Conza. Ad agosto torna la Rassegna Teatrale: compie 45 anni e non si è mai fermata. La Festa del Libro spegne invece dieci candeline. I due eventi di punta dell’estate di Sant’Andrea di Conza celebrano quindi la loro storicità, in un appuntamento culturale di grande appeal, con il prezioso supporto di Dario Vergassola e Maurizio De Giovanni.

 

Lioni. Il 15 agosto un tributo ad Adriano Celentano con “Il Re degli Ignoranti” di Maurizio Schweizer”. L’8 dicembre si chiude l’intero cartellone di “Itinerari Irpini”, sempre a Lioni, con i tradizionali falò di “Riti di Fuoco”.