La scuola di Montefredane a difesa dell’ambiente

0
1020

Si terrà domani 27 novembre alle ore 10,00 a Montefredane, nell’auditorium della Scuola Don Lorenzo Milani, la “Giornata dell’ambiente”. Gli alunni si esibiranno in canti e testi poetici sulle note del Cantico delle Creature di S. Francesco d’Assisi. Interverranno il dirigente, Vincenzo Serpico, i sindaci dei Comuni dell’Istituto Comprensivo, il presidente dell’Associazione Partenio, Francesco Iovino, l’assessore Carmela Moriano e il parroco di Montefredane, Don Tonino Dente. Vogliamo sensibilizzare i nostri ragazzi – sottolinea il dirigente, Vincenzo Serpicosull’importanza della difesa dell’ambiente, scevra da qualunque facile strumentalizzazione. Mi aggancio alle parole che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha pronunciato nella mia città, L’Aquila, secondo cui l’ambiente è in cima alle preoccupazioni dei giovani e la scuola è il terreno elettivo dove coltivare progetti in merito. Marcare l’accento sul rispetto del paesaggio in cui viviamo, diventa fondamentale, e la nostra scuola vuole farsi centro di questo percorso conoscitivo di educazione e proposte operative. Intendiamo creare le condizioni affinché la cultura dell’ambiente sia un seme nella coscienza dei futuri cittadini del domani e non un contenitore vuoto da riempire con futili affermazioni”. Per il sindaco, Valentino Tropeano: “La mia amministrazione ha sempre realizzato iniziative di primo piano per la salvaguardia dell’ambiente. Le direttrici sono molteplici, dal recupero delle acque a forme di energia alternativa, al ripristino del patrimonio edilizio esistente, evitando la cementificazione selvaggia di nuovi suoli. Nella zona industriale abbiamo riconvertito parecchi edifici verso il terziario avanzato. Contrastiamo gli abbruciamenti nei terreni e lavoriamo per l’abbattimento delle polveri sottili. Coinvolgere i nostri studenti nella salute ambientale è una necessità indifferibile. Loro hanno la mente sgombra di pregiudizi e affrontano la questione in modo corretto”. Un significativo incontro tra docenti, alunni e comunità che collauda e incrementa l’impegno dell’I.C. Don Lorenzo Milani a sviluppare la coscienza dei più giovani nel solco indefettibile dei valori.

 

Monia Gaita