L’Avellino perde col Taranto, Novellino: “Viste buone cose, non sono preoccupato”

0
1196

Al termine del test contro il Taranto, perso per 1-0 dai lupi, ha parlato Walter Novellino: “Al di là del risultato è stato un buon test – spiega Novellino – Io credo che l’importante era vedere alcuni meccanismi. Abbiamo lavorato bene in questa preparazione, ora pensiamo già alla Coppa Italia. Da qui vedremo come sta la squadra. Del resto tutto bene, e andiamo avanti”.

“Una settimana di scarico servirà ai ragazzi – continua – Dopo il gol il Taranto non ci ha creato altri problemi. Sicuramente miglioreremo piano piano. Le strategie di certo non vengo a dirle. La società sa cosa serve, dobbiamo migliorare nella velocità, da qui possiamo dire la nostra in campionato”.

“La mia inclusione in sala stampa era per dare uno stimolo a Moretti – continua – Volevo un Federico diverso, ma poi qualcuno ha capito altro. La società sa quello che dobbiamo fare, la cosa importante che ho visto la reazione nel secondo tempo. Io sono convinto che ci sono dei giocatori che fanno fatica”

“In una preparazione ci sono dei problemi è ovvio – spiega Novellino – Io credo che sono queste le cose che non vanno. Dobbiamo verticalizzare di più”.

“Non sono preoccupato – continua – Io faccio l’allenatore di calcio, questo è un momento importante. E’ ovvio che con la questione fisica le mancanze verranno colmate. Molina e Suagher stanno entrando piano piano in condizione è normale dopo i vari infortuni, un pò di rallentamento”.