LE FAVOLE BELLE di Filomena Carrella, a Saviano per il Maggio dei Libri

0
1190

Il Comune di Saviano, nella veste del sindaco Vincenzo Simonelli, l’Assessorato alla Cultura nella qualità di assessore di Paola Ammirati e la Pro Loco ‘’Il Campanile’ di Saviano, con a capo il presidente Salvatore Ambrosino hanno dato vita all’evento ‘’Le Favole Belle’, della scrittrice, giornalista e musicista Filomena Carrella. La manifestazione è stata inserita nel Maggio dei Libri e si è avvalsa della collaborazione della Little Free Library,’ UNPLI e della tipografia di Pasquale e Aniello Meo. I veri protagonisti della manifestazione sono stati gli alunni delle classi prime della Scuola Secondaria di primo grado dell’I.C.2A. Ciccone di Saviano, che emozionati, vivaci e ricchi di aspettative, tra disegni, domande e libro, sono stati i mattatori della cerimonia. A fare da moderatore all’evento il vice sindaco e assessore all’Ambiente del Comune di Saviano, Giuseppe Allocca, da sempre in prima fila per il suo paese, non solo per i problemi legati all’ambiente, ma anche organizzatore di cerimonie per la tutela del paesaggio e dei monumenti e promotore del premio letterario ‘Raffaele Allocca’, che si è svolto appena pochi giorni addietro. A prendere parte all’evento anche se a distanza la dirigente scolastica Giovanna Izzo, in presenza tutti gli altri ospiti, il sindaco di Saviano Vincenzo Simonelli, la vicepreside Rosa Franzese, l’assessore alla cultura Paola Ammirati, la vicepresidente della Pro Loco Ausilia Iovino, la presidente della FIDAPA sez. di Nola Annamaria Silvestri, il presidente del consiglio del comune di Saviano Carmela Vecchione, il giornalista nello Fontanella, don Paolino Franzese,il collaboratore della preside Alfonso Ferraro e le docenti: Rossella Dati, Maria Teresa Aprea, Rosetta Serpico, Anna Luisa Briguori, Marianna Monaco,Luisa Sabatino, Teresa Iovino. La socia fidapina e professoressa Filomena Tufano.  La cerimonia si è svolta nei locali dell’Auditorium di Saviano gestiti dal signor Giovanni Palladoro, vigile, attento e sempre presente. La scrittrice è apparsa raggiante e molto emozionata alle tante tenere e curiose domande che gli alunni le hanno proposte. Si è lasciata sfuggire anche qualche lacrima, alla lettura di alcuni alunni, che con fare da grandi attori hanno recitato alcune favole in particolare  quella dedicata a Lucio Battisti e al suo amico Mogol, quella dedicata al genio della matematica, Renato Caccioppoli e quella dedicata al tenero e grande Massimo Ranieri. Una scrittura quella della Carrella attenta, leggera ma ricca di particolari, di attenzioni e di gentilezza, che cattura la curiosità ed il sapere dei ragazzi, portandoli dal reale al mondo fiabesco, proprio come se fosse un tutt’uno. Una scrittura che evidenzia anche una musicalità nel ritmo ed un pungente sapere da giornalista. Un libro che ha unito grandi e piccoli, ammaliandoli in quella che è stata una giornata dedicata alla lettura alla ‘ ContemporaneaMente. Leggere per Comprendere’. Il libro è stato pubblicato da ‘’La Nuova Controcorrente edizione’’ di Carmine Golia e consta ogni capitolo di una scheda tecnica redatta e curata dal professore e scrittore Ettore Donadio.