Lungo i sentieri della memoria. Una storia di “Resistenza” raccontata alle popolazioni irpine

0
363

Lungo i sentieri della memoria, Una storia di “Resistenza” raccontata alle popolazioni irpine“ è il titolo del progetto promosso da Sinistra Italiana Avellino con la collaborazione delle sezioni provinciali di ANPI – Associazione Nazionale Partigiani Italiani – di Avellino e Benevento attraverso la presentazione nelle diverse realtà territoriali di saggi storici, romanzi e antologie di autori irpini e campani.

L’obiettivo è sviluppare un confronto tra passato e presente affinché il valore politico e culturale e il messaggio della sua attuazione, attraverso l’applicazione della nostra Costituzione, non perdano la loro permanente modernità, in particolare rispetto alle sfide dell’unitarietà istituzionale del Paese e della difesa dei diritti sociali e civili.

Nel progetto saranno coinvolte altre esperienze pubblicistiche nonché del mondo associativo, politico, istituzionale e formativo per intrecciare percorsi, anche in chiave tematica, che mettano al centro del loro agire le politiche culturali, intese come denominatore comune per il buongoverno locale.

Il percorso inizierà con la presentazione di “P di Partigiano” , scritto dal dott. Pasquale Donnarumma col patrocinio della ANVRG – Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini, nel corso di una prima sessione che interesserà i seguenti comuni dell’hinterland di Avellino: Tufo, Altavilla Irpina, Petruro Irpino, Torrioni, Santa Paolina, Pratola Serra, Prata P.U., San Potito Ultra, Montefalcione, Montemiletto, Montefredane, San Martino Valle Caudina, Roccabascerana, Cervinara e  Rotondi.