Morte sul lavoro, geometra precipita in una vasca di cemento

0
1089

Ennesima tragedia sul lavoro. Questa mattina Amato Capossela, 55enne di Avellino è morto precipitando in una vasca profonda dieci metri di una industria di laterizi ubicata nel territorio di Montefredane. Sequestrata la salma. La procura ha aperto un’inchiesta, nel registro degli indagati i titolari della CCP di Arcella.