Non basta una doppietta di Maniero

0
702

Dopo il primo tempo il punteggio tra Avellino e Foggia sullo 0-0. Vantaggio dell’Avellino al 7′ della ripresa: scambio tra Kanoute e Ciancio e cross dal fondo delizioso per il perentorio stacco di testa di Riccardo Maniero dimenticato dai centrali e palla alla sinistra di Volpe che non ci può arrivare.

Pareggio del Foggia al 18′: palla recuperata da Di Pasquale che centralmente percorre 30 metri e dai 25 lascia partire una sassata con sfera che si infila sotto l’incrocio dei pali alla destra di Forte.

Al 36′: Maniero da fermo con un destro fulminante che passa in mezzo alla barriera e sorprende sulla sua destra Volpe che la vede all’ultimo.

Al 49′ nuovo pareggio del Foggia: verticalizzazione in area per Ferrante che è infallibile in area con il mancino, diagonale preciso alla sinistra di Forte. Ci prova Aloi da fuori area ma palla alta e l’arbitro decreta la fine del match. Il Foggia pareggia all’ultimo respiro.