Remake. Quattro appuntamenti alla scoperta del territorio

0
555

Cambia veste “Estate in Irpinia 2020” ma conserva intatto il proprio spirito e il desiderio di raccontare il territorio. Un remake, firmato Info Irpinia, con un cartellone di quattro appuntamenti nel rispetto delle norme anti-Covid e nel segno dell’aggregazione e della riscoperta del paesaggio irpino. E’ lo stesso Francesco Celli, presidente di Info Irpinia, a sottolineare la volontà di ripartire “nel rispetto delle norme di sicurezza imposte dall’emergenza. Di qui la scelta di congelare il vecchio cartellone e allestirne uno nuovo. La scelta è caduta su luoghi delle nostre montagne, caratterizzate da ampi spazi, che abbiamo ritenuto più adeguati ad accogliere le escursioni, con possibilità di trekking, bike tour, gite a cavallo, itinerari dedicati a yoga e tipicità, approfondimenti scientifici sulle attività promosse, da partire dalla montagnaterapia, da Verteglia alla Piana del Dragone, dall’altopiano del Laceno alla Valle Ufita. Non volevamo arrenderci, non volevamo che il virus ci imponesse uno stop, di qui l’idea di riorganizzare le visite guidate e garantire la possibilità di andare alla scoperta del territorio, nel rispetto del distanziamento sociale. Il cuore del cartellone sarà il trekking, facilmente realizzabile nel rispetto della sicurezza e al tempo stesso simbolo della volontà di riprendere il cammino. Quest’anno non abbiamo chiesto nessun sostegno agli sponsor, tenendo conto delle difficoltà di imprese e commercianti. Allo stesso modo abbiamo voluto ridurre al minimo i costi di partecipazione. I nomi dei partecipanti saranno annotati su un registri con un numero massimo di partecipanti, saremo muniti, inoltre, di termoscanner. Tutti gli appuntamenti saranno all’esterno ma consigliamo ai partecipanti di munirsi comunque di mascherina. Non ci saranno pullman ma si arriverà in auto propria nel luogo del raduno. Percepiamo un gran desiderio di stare all’aria aperta, dopo i mesi del lockdown, il turismo di opportunità può davvero rilanciare i nostri territori.” Si parte il 5 luglio con la tappa a Castel Baronia – Valle Ufita, si prosegue il 19 luglio a Montella nell’area di Verteglia, il 2 agosto tappa a Bagnoli Irpino sul Lago Laceno, il 9 agosto appuntamento a Volturara Irpina alla scoperta della bellezza della Piana del Dragone. A sottolinearlo è Pina Meriano, vicepresidente dell’associazione Info Irpinia: “Abbiamo scelto per il cartellone un termine come ‘remake’, preso in prestito dal mondo del cinema per sottolineare quanto questa edizione abbia voluto fortemente riorganizzare il programma di quest’anno rispetto al format tradizionale. Lo spirito è quello di sempre, consentire agli appassionati di natura e paesaggi di andare alla scoperta del paesaggio, tenendo conto, però, dei rischi legati all’emergenza coronavirus”.