Screening di massa ad Ariano

0
1052

L’ASL di Avellino e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno comunicano che, nell’ambito del Piano di Screening sierologici in programma da ieri 16 maggio fino al 19 maggio 2020 nel comune di Ariano Irpino, vengono sottoposti, su base volontaria, al test sierologico anche gli operatori sanitari, medici e infermieri, gli altri operatori e i volontari impegnati nella macchina organizzativa del Piano di Screening. E’ stata prevista, infatti, l’estensione della platea dei soggetti che potranno sottoporsi al prelievo di sangue: pertanto oltre a tutti i cittadini residenti nel comune di Ariano Irpino, vengono screenati anche gli operatori e i volontari delle associazioni coinvolte.

Il Piano di Screening, promosso dalla Regione Campania, con il Coordinamento Scientifico dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno in collaborazione con l’ASL di Avellino, l’Azienda Ospedaliera dei Colli, il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università Federico II e con il supporto logistico organizzativo del Comune di Ariano Irpino, della Protezione Civile Regionale e delle associazioni di volontariato del territorio, rappresenta, per imponenza ed estensione, uno strumento scientifico sperimentale di grande rilevanza nello studio e nella tutela della salute pubblica nella lotta al COVID 19.